G.S. Pavoniana Gymnasium - CONOSCIAMOCI UN PO' : GIROLAMO MACCARINELLI

CONOSCIAMOCI UN PO' : GIROLAMO MACCARINELLI

Eccoci per una nuova intervista, questa volta ai nostri microfoni un grande mister che insieme a Luca Bolpagni gestisce il gruppo 2001, per voi.. Girolamo "Macca" Maccarinelli

Il giro di boa del campionato è stato fatto, qualche partita di ritorno anche…a che punto è la squadra e quali sono gli obiettivi che vi siete dati con i ragazzi, dove si deve migliorare?

Siamo a buon punto. È il secondo anno che alleniamo questo gruppo di ragazzi e la crescita è stata importante: infatti due nostri ragazzi, Massetti e Lussignoli, sono stati presi dal Brescia. A dicembre scorso sono arrivati 3 ragazzi nuovi con caratteristiche diverse.
Abbiamo fatto il punto della situazione con Luca e ci siamo detti che alcune cose dovevano cambiare a livello di impostazione di gioco, avendo nelle new entry qualità diverse ma ugualmente importanti.
Stanno crescendo sotto tutti gli aspetti tecnici, tattici e di gruppo, sapendosi muovere nel modo corretto sia durante gli allenamenti che nelle partite.
Sono ragazzi che hanno voglia di mettersi sempre a confronto e migliorarsi. Gli obiettivi che vorremmo raggiungere sono quelli di avere giocatori in grado di poter risolvere in piena autonomia qualsiasi situazione di gioco.

Sei uno a cui piace tenersi aggiornato, segui parecchi corsi… Il calcio giovanile è sempre più al centro del ciclone, di chi sono le responsabilità? Mister, genitori società, dei ragazzi?

Mi piace tenermi aggiornato e confrontarmi con gli altri mister della società.
Quest'anno oltretutto siamo anche riusciti ad organizzare un incontro fra noi mister ed un corso di 3 lezioni con il Milan.
Entrambe esperienze positive,  nelle quali ci siamo messi a confronto scambiandoci pareri ed idee interessanti.
Con la speranza che nel prossimo futuro si possano replicare questi incontri.
Difficile puntare il dito contro una precisa categoria.
Tutti nel loro piccolo contribuiscono a rendere il calcio non più un gioco in cui la crescita dei ragazzi è fondamentale e al centro del progetto ma uno show per talent scout alla scoperta del nuovo campione.
Tocca a noi società,  mister, dirigenti e genitori far si che questo non accada.
Qui alla Pavoniana il ragazzo è al centro  del nostro lavoro e il risultato della partita è posto in secondo piano, in quanto noi crediamo nella crescita totale sotto tutti gli aspetti dei nostri giocatori.

Tu lavori sia con i piccoli che con i grandi, quali sono le mancanze tecniche che vedi nei grandi ? Se dovessi dire qualcosa ai mister dei piccoli cosa suggeriresti?

Non vedo per ora una continuità di lavoro che dovrebbe partire sin dalla scuola calcio fino agli allievi.
Gli incontri che abbiamo fatto ci hanno messo davanti a questo problema e spero al più presto che possa partire un progetto nel quale sia allenatori che dirigenti abbiano un chiaro percorso da seguire insieme.
Fissandosi degli obiettivi comuni in modo da poter lavorare tutti nella stessa direzione mettendo al centro del progetto il bambino.

Domanda da calciomercato…. Progetti per l’anno prossimo?

Spero in una riconferma per il prossimo anno, essendomi trovato molto bene con Luca con cui condivido le stesse idee.
Lavorandoci insieme e confrontandoci ho scoperto di avere un ottimo rapporto e stima reciproca.
Inoltre spero nella riconferma di tutto lo staff compreso l' attuale dirigente Luciano.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy